Libri

home-banner-books

Leader mondiale nell’editoria medico-scientifica, Springer Healthcare Italia è da sempre una delle risorse principali per gli specialisti e per coloro che desiderano essere costantemente aggiornati su qualsiasi disciplina terapeutica.

Al vasto catalogo contenente migliaia di titoli, in ambito sia accademico sia professionale, si aggiungono le pubblicazioni realizzate dalla sede italiana.


Carla Ida Ripamonti, Paolo Bossi


M. Rossini, O. Viapiana, D. Gatti, E. Fracassi, S. Rossini, S. Adami


Gruppo di Studio SIPREC

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora oggi la principale causa di morbilità e mortalità a livello mondiale.


a cura della redazione Springer Healthcare Italia

L’opera qui presentata è il risultato di un ampio progetto che ha coinvolto i diabetologi italiani. Gli specialisti provenienti da tutto il territorio nazionale, si sono incontrati, in piccoli gruppi.


La neuropatia diabetica è una complicanza frequente del diabete. Nonostante sia causa di invalidità e di notevole compromissione della qualità di vita, può essere trascurata o non riconosciuta dal medico.


a cura della redazione Springer Healthcare Italia

Un board composto da 25 diabetologi appartenenti a centri specializzati nella diagnosi e cura del diabete si è incontrato per discutere lo stato dell’arte in Italia sull’impiego di nuove terapie per il diabete di tipo 2.


a cura della redazione Springer Healthcare Italia

La neuropatia diabetica è una complicanza del diabete che solitamente si manifesta dopo un periodo prolungato di malattia diabetica, specie in presenza di un controllo non ottimale della glicemia.


Una triade vincente in sala operatoria

Ezio Vincenti

L’introduzione sul mercarco di sugammadex, antidoto ad hoc dei paralizzanti aminosteroidei come rocuronium e vecuronium, apre una nuova epoca, non solo nel campo della decurarizzazione, ma anche e soprattutto in quello, generale, della tossicologia.


Ezio Vincenti

6-metilprednisolone è stato per la prima volta approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense il 18 maggio 1959. Sono dunque cinquant’anni di storia che segnano il connubio tra questo corticosteroide di sintesi e svariate patologie che ne traggono beneficio.


Peter Lanzer, MD

A partire dai primi tentativi di intervento endovascolare di Dotter e Grüntzig negli anni ’60 e ’70, generazioni di interventisti hanno appreso e si sono formati osservando le tecniche operatorie dei migliori esperti del settore e imitando le loro azioni.


Paolo Ghia, Richard Rosenquist, Frédéric Davì

Chronic lymphocytic leukemia (CLL) represents the most frequent leukemia in the Western world. During the last decade, there has been tremendous progress in elucidating the pathogenesis of this disease.


Norman M. Kaplan, M.D.

Prima della preparazione di questa nona edizione, ho sviluppato, capita alla mia età, una forma di ipertensione sistolica isolata. In questa battaglia per il suo controllo, ed è stata una vera battaglia, ho imparato parecchi suggerimenti utili che ho inserito in questo volume...


Oriano Mecarelli

Lo sviluppo dei sistemi elettronici e informatici ha reso possibile l’acquisizione e l’elaborazione di segnali neurofisiologici attraverso le apparecchiature digitali e ha reso l’Elettroencefalografia (EEG) una metodica diagnostica ancora più ubiquitaria e di comune impiego nella pratica clinica.


Sandro Barni, Paolo Pronzato, Giovanni Rosti

Gli ESA sono ormai presenti da più di un decennio nell’armamentario terapeutico dell’anemia da chemioterapia. Ciò nonostante, ancora molto resta da definire in relazione alla safety, alla farmacoeconomia e all’utilizzo ottimale di queste molecole.

Log in with your credentials

Forgot your details?